Il Messina e NeMO SUD, una squadra unita per superare le difficoltà

Un pomeriggio diverso, quello trascorso ieri dallo staff tecnico e da una rappresentanza del Messina nella corsia del NeMO SUD per donare qualche momento di spensieratezza ai pazienti del Centro. E’ una delle iniziative inserite nel progetto che vede NeMO SUD partner solidale del Messina.
«Anche il NeMO SUD è una squadra – ha introdotto Letizia Bucalo, responsabile comunicazione del Centro – attraversiamo tanti momenti difficili ma li riusciamo a superare insieme, uniti. In modo non molto diverso da come fa una squadra di calcio».
Un concetto ripreso da Oberdan Biagioni e da Gael Genevier che hanno espresso «il piacere e l’onore di tutto il gruppo di essere presenti al NeMO SUD e di far parte di questo progetto».
I giocatori hanno manifestato la loro disponibilità a prestare il proprio volto alle campagne del NeMO SUD e, soprattutto, di trascorrere del tempo libero – compatibilmente agli impegni sportivi – con i pazienti per intrattenerli, guardare e commentare le partite insieme, leggere dei libri ai più piccoli.
La squadra ha visitato tutto il centro accompagnati dalla vicepresidente della Fondazione Aurora Onlus, Daniela Lauro e dai medici del Centro, Gianluca Vita e Davide Milone. I giallorossi hanno voluto donare ai bambini dei giocattoli, una maglia e un pallone autografato.