Solo un punto con il Locri ma la prestazione fa ben sperare

Una prestazione di carattere, dominando nel secondo tempo ma alla fine il Messina deve recriminare per non essere riuscito a portare a casa l’intera posta in palio. I giallorossi, infatti, hanno avuto due grandi occasioni nel secondo tempo con il rigore fallito da Gambino (e concesso per fallo su Petrilli) e il diagonale di Arcidiacono che il portiere di casa ha parato con un grande intervento. Rammarico per una vittoria che poteva anche starci ai punti ma anche soddisfazione per la prestazione che dà fiducia in vista delle prossime partite. A cominciare dalla gara di domenica prossima al Franco Scoglio contro il Gela.

Il tabellino

Locri-Messina 0-0
Locri (4-3-3) Pellegrino; Pagano, Strumbo, Coluccio, Mazzone (29′ st Libri); Condomitti, Pirrone, Comito; De Marco (26′ st Angotti), Caruso (39′ st Tedesco), Pannitteri. A disp. Maraolo, Fania, Isabella, Baccillieri, Bruzzese, Cocuzza. All. Scorrano
Messina (4-3-3) Ragone; Dascoli, Porcaro, Cossentino (5′ pt Russo), Barbera; Biondi (41′ st Bossa), Genevier, Traditi; Petrilli (32′ st Rabbeni), Gambino, Arcidiacono. A disp. Compagno, Guehi, Mancuso, Carini, Cimino, Biancola. All. Biagioni
Arbitro: Piazzini di Prato