Sconfitta di misura con il Portici

Sfortunato debutto per i giallorossi al Vallefuoco di Mugnano. La squadra di Venuto mostra un buon piglio per lunghi tratti dell’incontro, sfiorando più volte il vantaggio nella prima frazione. Portici avanti all’intervallo grazie ad un gol di Domenico Maggio al termine di una triangolazione con Cherillo.

Messina pericoloso con Cozzolino e Lia ad inizio ripresa, poi il raddoppio campano firmato dal subentrato Grieco. Mister Venuto mischia le carte: al ’78 il giovane Agostino Mascari accorcia le distanze, Dezai e Bonadio regalano nuovo vigore alle trame offensive.

Il Messina ci prova anche nel recupero: a pochi secondi dalla fine lo stesso Bonadio sfiora il gol del pareggio a conclusione di una lunga mischia in area.

PORTICI – MESSINA 2-1

Marcatori: Maggio (P) al 29′; Grieco (P) al 16′ s.t., Mascari (M) al 32′ s.t.